Alla ricerca dell’equilibrio…

Non si rimugina sugli errori, non possiamo riprenderci quel che abbiamo sprecato. Ma possiamo imparare a ridere fino alle lacrime sul latte versato e disimparare il percorso guidato di abitudini sicure ma dannose. Ritrovarci di spalle sugli spazi da percorrere. L’equilibrio non è unico, è composto da tanti piccoli equilibri che devono incastrarsi l’un l’altro nei nostri angoli interiori. Tanti … Continua a leggere

Zahir

“Lui non mi ha detto molte cose: […] mi ha raccontato che nella steppa usano sempre la parola “azzurro” per designare il cielo, anche quando è grigio – perchè sanno che al di sopra delle nuvole è sempre di quel colore. Mi ha preso per mano, e mi ha aiutato ad attraversare queste nuvole. […] Mi ha detto che il … Continua a leggere

Spinta utopistica

  Abbandonare anche il nostro appassionato pessimismo e trovare finalmente l’audacia di frequentare il futuro con gioia. Perché la spinta utopistica è qui e ora.   (G. Gaber)     ..questa mattina aprendo la mail ho trovato questa bellissima dedica da parte di un amico, e ho deciso di volerla condividere, e perché no provare a metterla in pratica..   … Continua a leggere

Stanca…

  Era stanca, di quella stanchezza che sa dare solo il vuoto. Si sentiva come se non avesse un passato, come se si fosse trovata in quel luogo senza sapere da dove veniva. Era stanca, di quella stanchezza che sa dare solo il vuoto.   (P.Giordano – La solitudine dei numeri primi)   E’ così, sono stanca, emotivamente stanca.. Stanca … Continua a leggere

Non voglio più…

..non voglio più passare una notte così, tra le lacrime e il panico.. quel panico che ti strozza il respiro in gola, che ti fa accelerare forte forte i battiti e poi improvvisamente fermarli, quel panico che disorienta, quel panico che destabilizza.. ..e trovarmi subito raggomitolata nel letto a chiedermi perchè, perchè è venuto, cosa voleva dirmi, quanto di tutto quel … Continua a leggere

E quella voglia di mollare..

  E’ un dato di fatto: io sono una che molla.   Non ho costanza, non so affrontare le difficoltà, mi deprimo al primo intoppo e mi blocco, vado nel panico, in iperventilazione, un vero e proprio cortocircuito cerebrale-emozionale. Quelle poche volte in cui vado avanti non lo faccio mai per l’unica ragione che dovrebbe valere, e cioè per me, … Continua a leggere

Primo settembre..

Il primo settembre è un po’ come se fosse il primo giorno di un nuovo anno, porta con sé speranze e progetti da realizzare.. Insieme a questo vento frizzantino che ti sveglia al mattino sembra giungere una nuova energia che fa vorticare di pensieri la mia testa, e riempie la mia anima di voglia di fare, andare, vedere, scoprire… ..ma … Continua a leggere

Trovare scappatoie quando non si vuole guardare dentro a se stessi è la cosa più facile. Una colpa esterna, esiste sempre. E’ necessario avere molto coraggio per accettare che la colpa, o meglio la responsabilità, appartiene a noi soltanto. Eppure, te l’ho detto, questo è l’unico modo di andare avanti. La vita è un percorso, e un percorso che si … Continua a leggere